Share Hlasování

Poll odkaz

500 px
350 px
250 px
Náhled

widget náhled:

Šířka - px výška - px

Zavřít náhled
! Používátě nepodporovaný prohlížeč Vaše současná verze prohlížeče není pro Tolunu optimalizována, doporučujeme vám nainstalovat si nejnovější verzi Nainstalovat
S účinností od 25. května 2018 jsme aktualizovali naše Zásady ochrany osobních údajů. Můžete si přečíst naši aktualizovanou verzi zde. Naše webové stránky používají soubory cookie. Stejně jako ve světě offline, cookies pomáhají i nám fungovat lépe. Další informace o našich používaných souborech cookie naleznete v Zásady fungovaní Cookies.

s6651641q66

  před 2 měsíci

ennesimo attacco da parte dei cinghiali

a lago di Castel Candolfo un cinghiale ha attaccato un bagnante sulla spiaggia i comuni di Arriccia, Albano non possono intervenire senza il consenso del parco dei castelli...
il parco dei castelli è stato interpellato ma deve studiare la situazione.
Voi cosa fareste?
Odpovědět
Příspěvek

BuonPro

  před 2 měsíci
Ringraziamo i cacciatori, per garantire il giochetto a loro sono state introdotte specie diverse ed invasive. Da noi stessa cosa tanti anni fa e ci si convive, ma certo a fare le scampagnate in determinate zone meglio non andare. Questa non è colpa dei cinghiali, ovviamente: hanno paura di noi, attaccano solo se messi "alle strette" o se ci sono cuccioli in giro, che le madri difendono fino all'ultimo respiro. Odpovědět
1 komentáře

renedrive

  před 2 měsíci
Ogni volta che l'uomo interviene nell'equilibrio naturale fa danni. Le ripopolazioni di specie a rischio vengono per la maggior parte delle volte eseguite in modo sbagliato. Il più delle volte non si tiene in considerazione che se la Natura ha selezionato la scomparsa di una specie in una zona è molto probabile che non ci siano le caratteristiche ambientali adatte a tale specie. Reintrodurla a forza significa violare l'equilibrio raggiunto dalla Natura, significa fare danni. Quando gli umani smetteranno di modificare gli equilibri della Natura tutto tornerà a funzionare come dovrebbe. Odpovědět
0 komentáře

nunciapozzofa

  před 2 měsíci
Delle belle salsicce di cinghiale, molti hanno la peste suina arrivare sulle spiagge significa che hanno superato il limite,fanno tanti figli se nessuno li caccia continueranno ad aumentare il cibo scarseggia e scendono a valle per cibarsi,adesso che poi molti comuni fanno la differenziata per loro trovare cibo a valle diventa un problema .Sono due le cose o la caccia controllata oppure debbono portare loro cibo ma continueranno a crescere in numero e saranno guai,io amo mangiare il cinghiale lo compro in macelleria il mio macellaio li cresce lui . Odpovědět
0 komentáře

pioggia72

  před 2 měsíci
assurdo che ad oggi non si riesca a monitorare e ridurre i cinghiali che stanno invadendo il ns abitato ; tra l'altro pericolosi sia per incidenti sia x malattie sia x aggressioni; fino a 50 anni fa non c'erano, sono stati introdotti per la via diversità; oggi cerchiamo di riportarli nel loro ambiente, eliminiamoli quando sono in eccesso cercando di evitare uno squilibrio in natura Odpovědět
0 komentáře

Zkopírován do schránky

Vše už je téměř hotovo

Abyste mohli tvořit obsah v komunitě

Ověřte svůj e-mail
Děkuji, pouze se rozhlížím

OK
Storno
We have disabled our Facebook login process. Please enter your Facebook email to receive a password creation link.
Zadejte platnou hodnotu E-mailová adresa
Storno
Pracujeme na tom...
Když nahrajete Vaši fotku, Váš profil bude vypadat lépe
Nahrát